homecome fare per ...autorizzazione unica ambientale (a.u.a.) › cosa occorre fare per ottenere l'aua

Cosa occorre fare per ottenere l'AUA

Il gestore invia richiesta telematica, firmata digitalmente, scontando l’imposta di bollo di € 16,00, al SUEL, secondo apposita procedura sul sito web, che ricalca il modello semplificato e unificato approvato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 08.05.2015 (GURI n. 149 del 30.06.2015), attraverso il servizio “Invia la pratica online”, corredata dei prescritti allegati (documenti/dichiarazioni/elaborati tecnici) firmati digitalmente dal soggetto competente.

Qualora il richiedente sia sprovvisto di firma digitale, può affidare la compilazione della domanda on line ad un professionista/altro soggetto munito di firma digitale ed è necessario, quindi, allegare la procura speciale debitamente firmata corredata della scansione del documento d'ideintità del delegante qualora apponga firma olografa.


Pertanto, nel caso di un nuovo impianto o di attività già in essere, che hanno autorizzazioni rilasciate da Regione/Subato/Comuni in scadenza e da rinnovare, dovranno presentare richiesta di AUA - NUOVA AUTORIZZAZIONE tramite il portale del SUEL, attraverso il servizio “Invia la pratica online” e dopo essersi accreditati e aver preso atto dell’informativa relativa alla privacy, scelto il Comune dove si svolge l'attività, è necessario selezionare, il seguente percorso:

Edilizia, territorio e ambiente >> Autorizzazioni e/o Comunicazioni in materia ambientale >> AUA - Richiesta di NUOVA AUTORIZZAZIONE (d.P.R. 59/2013, art. 3, comma 1)

    e proseguire con la compilazione.


    Per gli impianti/le attività che possono non avvalersi dell’AUA, ma che devono presentare la comunicazione o l’autorizzazione generale obbligatoriamente per il tramite del SUEL, è attivata apposita procedura sempre in “Invia la pratica online”.


    In particolare per:

    i rifiuti, seguire il percorso: Edilizia, territorio e ambiente >> Autorizzazioni e/o Comunicazioni in materia ambientale >> Comunicazioni in materia ambientale - rifiuti - NUOVA AUTORIZZAZIONE (d.P.R. 59/2013, art. 3, comma 3)

    le emissioni in atmosfera di cui all’art. 272, comma 2, del d.lgs. 152/2006, seguire il percorso: Edilizia, territorio e ambiente >> Autorizzazioni e/o Comunicazioni in materia ambientale >> Autorizzazione di carattere generale - emissioni in atmosfera (d.P.R. 59/2013, art. 3, comma 3, e art. 7, comma 1, e d.lgs. 152/2006, art. 272, comma 2).


    Come fare per ...