Titolo abilitativo

I titoli abilitativi delle trasformazioni urbanistiche o edilizie sono costituiti:

a) dal permesso di costruire;

b) dalla segnalazione certificata di inizio attività edilizia (SCIA edilizia) e dalla comunicazione di varianti in corso d'opera;

c) da qualsiasi altro titolo abilitativo, comunque denominato, previsto da leggi di settore o in materia di procedimento unico, a condizione che gli interventi siano conformi alle prescrizioni urbanistiche ed edilizie vigenti. dalla concessione edilizia;

Normativa di riferimento

Legge regionale n. 11/1998

Gli interenti edilizi si suddividono nelle seguenti tipologie

  • Intervento soggetto a titolo abilitativo espresso (articolo 60 legge regionale 11/1998
  • Intervento soggetto a SCIA (articolo 61 legge regionale 11/1998);
  • Variante in corso d'opera (articolo 61 bis legge regionale 11/1998)
  • Intervento soggetto a dichiarazione in sanatoria (articolo 82 legge regionale 11/1998)
  • Mutamento della destinazione d'uso in assenza di opere edilizie soggetto a titolo abilitativo espresso (articolo 74, commi 2 e 3 della legge regionale 11/1998)
  • Intervento soggetto a titolo abilitativo espresso in sanatoria (articolo 84 legge regionale 11/1998)

Cosa occorre fare

Per acquisire il titolo abilitativo è necessario presentare allo Sportello Unico la richiesta di rilascio del titolo unico o la SCIA, in funzione della tipologia dell’intervento che si intende realizzare

L’avvio del procedimento può essere effettuato attraverso il servizio Invia la pratica online

L’avvio dl procedimento deve essere firmato digitalmente per la trasmissione

Sia la richiesta di rilascio del titolo unico, sia la SCIA devono essere corredati dei prescritti elaborati tecnici firmati digitalmente dal professionista

L’imposta di bollo è prevista per la richiesta di titolo abilitativo espresso

Tempi

L'attività edilizia può avere inizio:

  • a seguito del rilascio del titolo abilitativo qualora sia previsto il titolo espresso;
  • dalla data di presentazione della documentazione completa nel caso di SCIA;

Qualora, congiuntamente alla SCIA, siano stati richiesti altri pareri, autorizzazioni o nulla osta, l'attività edilizia può avere inizio solo dopo il rilascio del titolo abilitativo unico

Come fare per ...