homecos'è il suel › come usarlo

Come usare lo Sportello Unico

Sulla base di quanto stabilito dalla legge regionale n. 12 del 23 maggio 2011 e dal DPR n. 160/2010, lo Sportello Unico ha sostanzialmente il compito di gestire i procedimenti amministrativi concernenti le attività di produzione di beni e servizi.

In tale contesto lo Sportello Unico costituisce l’unico canale di accesso alla pubblica amministrazione per qualsivoglia istanza connessa all’attività produttiva, dalla sua attivazione sino alla sua cessazione, comprese le richieste di autorizzazione o le segnalazioni/dichiarazioni relative agli interventi di natura edilizia e urbanistica e quelle ambientali.

Per attivare un qualsiasi procedimento è necessario che l’imprenditore presenti allo Sportello Unico la domanda, la dichiarazione, la segnalazione o la comunicazione concernente ciò che intende realizzare, unitamente ai relativi elaborati tecnici ed allegati obbligatoriamente in modalità telematica.

Per presentare correttamente l’istanza è opportuno che l'imprenditore:

  • verifichi anticipatamente quali requisiti siano richiesti dal Legislatore per poter realizzare l'intervento progettato, valutando coerentemente le esigenze di carattere amministrativo, urbanistico ed edilizio, igienico-sanitario, di tutela dell'ambiente e della sicurezza, ecc...
  • predisponga gli eventuali elaborati da allegare alla domanda o alla segnalazione/dichiarazione;
  • compili la modulistica relativa all’intervento da realizzare attraverso il sistema di composizione on line delle istanze "Invia la pratica on line";

Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare la sezione come far per... oppure fissare un appuntamento con gli operatori dello Sportello Unico per analizzare l'intervento progettato e definire i moduli e gli allegati da presentare (vedi sezione contatti)

Cos'è il Suel